20 marzo 2020 giornata internazionale della felicità.

39

Corona virus: l’Italia, l’Europa e il resto del pianeta sta vivendo momenti veramente drammatici per quanto riguarda la vita umana. 

…. Ma dobbiamo continuare a far in modo che tutto andrà bene! 

E su questo spirito che vogliamo unirci alle Nazioni Unite per celebrare la giornata Internazionale della felicità, visto che le Nazioni Unite invitano ogni persona di qualsiasi età, oltre a ogni classe, impresa e governo a unirsi per celebrare la Giornata internazionale della felicità. Un ottima occasione per tirarsi su di morale ed affrontare meglio la situazione.

“È un giorno per essere felici, ovviamente! 

 L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nella sua  risoluzione 66/281  del 12 luglio 2012 ha proclamato il 20 marzo la Giornata internazionale della felicità, riconoscendo la rilevanza della felicità e del benessere come obiettivi e aspirazioni universali nella vita degli esseri umani nel mondo e l’importanza del loro riconoscimento negli obiettivi di ordine pubblico. Ha inoltre riconosciuto la necessità di un approccio più inclusivo, equo ed equilibrato alla crescita economica che promuova lo sviluppo sostenibile, l’eliminazione della povertà, la felicità e il benessere di tutti i popoli.”

Sebbene non fosse indirizzata ad un momento così drammatico della nostra società, calza perfettamente nella situazione attuale. 

Bisogna veramente dare rilevanza alla felicità e al benessere come obiettivi universali nella vita degli esseri umani nel mondo. In fondo il messaggio “andrà tutto bene” viaggia sulla stessa onda; la speranza per un futuro di benessere e prosperità. 

A tal proposito i volontari de La via della felicità Padova, si uniscono a gran voce consigliando la lettura e la visione de La via della felicità, una guida al buon senso scritta nel 1981 dall’umanitario L. Ron Hubbard. 

Lo scopo de La via della felicità e della sua rete è di creare una società più sicura, scopo conseguito tramite la distribuzione della Via della Felicità disponibile anche online.

Attraverso i suoi 21 precetti, La Via della Felicità stabilisce uno standard di condotta per i cittadini del mondo. La distribuzione del libro rende più sicuro e più stabile l’individuo e quindi la famiglia, il gruppo, il vicinato, la città, la nazione ed il mondo.

Decine di migliaia di persone in tutto il mondo fanno parte della rete internazionale che ha distribuito un centinaio di milioni di libri.

L’invito dei volontari è quello di stare a casa e godere dei materiali disponibili gratuitamente on line al sito www.laviadellafelicita.org

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *