Aumenta la temperatura globale

105

Continuano gli interventi di bonifica dei volontari.

 

Secondo le rilevazioni dell’agenzia americana NASA, la temperatura globale è stata 1,02°C più alta della media del trentennio 1951-1980.

 

Dopo i dati del sistema satellitare europeo Copernicus arriva la conferma da parte della Nasa. L’agenzia spaziale degli Stati Uniti ha comunicato che anche secondo le sue rilevazioni il 2020 ha fatto segnare un nuovo record di riscaldamento globale.

 

Inquinamento e gas ad effetto serra, la deforestazione, le attività agricole intensive sono solo alcuni dei fattori che contribuiscono in modo netto ad un aumento della temperatura globale.

I volontari de La Via della Felicità, in linea con l’omonima guida al buon senso, vogliono Aiutare ad Aver Cura del Pianeta, e lo fanno dando il loro contributo, organizzando delle raccolte rifiuti nelle aree verdi della città di Napoli.

 

L’autore de La Via della Felicità, l’umanitario e filosofo L. Ron Hubbard, scrisse: “Continuiamo ad abbattere foreste, ad inquinare fiumi e mari, a rovinare l’atmosfera e sarà la fine. La temperatura alla superficie può salire fino ad arrostirci, e la pioggia può diventare acido solforico. Tutte le forme viventi potrebbero morire.”

 

Per questo, da mesi ormai, i volontari si sono ritrovati stamattina assieme all’associazione Miniera dei Quartieri Spagnoli, all’uscita Montecalvario della stazione Toledo della linea 1 della Metropolitana di Napoli per una raccolta rifiuti.

 

I volontari hanno ritrovato bottiglie, plastiche, cartacce e rifiuti di ogni tipo. Inoltre, i volontari hanno eseguito una piantumazione per sistemare un’aiuola della fermata.

 

Pascal Lemos, coordinatore dell’iniziativa, ricorda che: “Qualcuno potrebbe chiedersi ‘Cosa posso fare io riguardo l’inquinamento?’, la nostra risposta è ‘La cura del pianeta comincia con il cortile di casa tua. Si estende alla zona che si percorre per andare a scuola o al lavoro. Non è necessario aumentare la sporcizia che inquina la terra e le falde acquifere, anzi nel tempo libero si può fare qualcosa di costruttivo.”

 

Gli interventi continueranno nel weekend regolarmente. Per segnalare delle aree dove è necessario l’intervento dei volontari o per maggiori informazioni puoi scrivere a laviadellafelicitacampania@gmail.com o chiamare il 393.287.9569

 

 

Ufficio Stampa

La Via della Felicità




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *