collegamento antenna Tv alla presa del muro

Come eseguire il collegamento dell’antenna alla presa nel muro

68

Per guardare un buon programma televisivo occorre necessariamente collegare l’antenna alla presa da muro. Vediamo, seguendo i suggerimenti di un servizio antennista di qualità, quali sono le procedure necessarie per portare a termine il lavoro senza rischiare complicanze di ogni genere.

Collegamento antenna Tv: posizione della presa da muro

Come prima procedura fondamentale che occorre compiere vi è la scelta della posizione della presa da muro all’interno della propria casa.
Occorre sottolineare come questo tipo di calcolo deve essere svolto semplicemente considerando la lunghezza del cavo esterno e la distanza dell’antenna.
In questo modo è possibile stabilire, considerando pure la posizione del televisore, dove posizionare la presa da muro.

Il lavoro sul muro

A questo punto è importante svolgere un lavoro accurato sul muro, ovvero tracciare il percorso che deve essere compiuto dal cavo dell’antenna. In questo modo è possibile farlo giungere il cavo dell’antenna alla presa da muro senza svolgere potenziali problematiche di ogni genere.

A questo punto visto creare lo scavo per la canalina, utilizzando delle piccole prese a gancio che blocchino la medesima una volta che questa viene inserita.
Assume la massima importanza anche valutare dove è meglio posizionare la mascherina della presa da muro, in maniera tale da ottenere un ulteriore risultato positivo senza rischiare di compiere degli errori di ogni genere.

Svolte tutte queste procedure occorre passare alla fase successiva, ovvero quella che consente a tutti gli effetti di creare il collegamento.

 

Come collegare l’antenna alla presa da muro

La parte finale dell’antenna deve essere inserita nel foro della presa da muro e successivamente bisogna fissarlo con i morsetti. Svolgendo questa particolare procedura, infatti, è possibile ottenere un risultato finale ottimale, ovvero fare in modo che la parte esterna dell’antenna non si muova dalla fessura della presa da muro.
In alcuni modelli è presente anche un morsetto che permette di stringere tale parte e qualora la suddetta ne sia disposta, occorre semplicemente utilizzarla, evitando che l’antenna si possa muovere improvvisamente e quindi rendere la situazione tutt’altro che semplice da fronteggiare.

Il passo successivo consiste nell’effettuare il collegamento alla presa di corrente, procedura che richiede pochissimo tempo e che, se svolta correttamente, consente di avere una presa ben posizionata e funzionante. Questo lavoro deve essere svolto semplicemente scollegando la corrente elettrica, che deve essere attivata nuovamente per effettuare il test.
Qualora la presa e il collegamento dovessero essere funzionanti, è necessario fissare la mascherina al muro e utilizzare lo stucco per coprire le varie fessure che caratterizzano il passaggio dell’antenna nella parete.

La fase successiva consiste nell’imbiancare la parete, in maniera tale che il colore del muro sia identico in ogni sua parte, dettaglio importante da tenere a mente. Ecco, quindi, come procedere per ottenere il miglior risultato e collegare l’antenna alla presa da muro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *