catering a casa

Come organizzare un catering a casa

132

Tutti noi amiamo organizzare eventi con amici e parenti per passare qualche ora in compagnia di persone che ci vogliono bene. Sappiamo che la parte più importante della festa è il cibo e ci chiediamo sempre da dove cominciare con l’organizzazione del catering.

Grazie al contributo di Catering Roma dell’azienda locale Cucina e Cultura, siamo riusciti a raccogliere alcuni consigli per organizzare un bel catering in casa. Continua a leggere se sei interessato!

 

Organizzare un catering a casa: dettagli da prendere in considerazione

Che tu voglia organizzare una festa di laurea o un compleanno a casa, è necessario che sia ben chiaro che ci sono dei terragli da non sottovalutare. Il consiglio che si dà è di affidarsi ad un servizio catering a domicilio o ad uno chef privato che possa preparare tutto il necessario in modo eccellente. I dettagli sono fondamentali per la buona riuscita di un festeggiamento. Ecco a cosa dovrai stare attento:

Menu

Tre sono le scelte che possono essere fatte riguardo il menu, che può essere:

  • Salato: con stuzzichini come pizzette, patatine, salatini e tramezzini. Insomma, un buon aperitivo.
  • Dolce: un bel buffet. Ottima scelta se si festeggia un compleanno.
  • Piatti gastronomici: antipasti, primi e secondi piatti e dessert. Adatto a feste per anniversari o matrimoni.

A seconda di quello che andrai a festeggiare, è doveroso fare attenzione al giusto menu da scegliere.

Buffet o servizio al tavolo

Servirsi o essere serviti? É risaputo che dipende dal caso. Se si va incontro ad una festa formale, come un matrimonio, è sicuramente più consigliato e adatto il servizio al tavolo. Il buffet, invece, è un’ottima alternativa in caso di eventi informali, come le feste di compleanno.

Allestimento

I dettagli nell’allestimento del catering sono importanti. Far conciliare i vari addobbi al tipo di ricevimento è essenziale per rendere il tutto ancora più perfetto. Tutto ciò che sta intorno alle pietanze, deve avere il compito di risaltarle, per farle gustare al meglio.

Dovrai avere un buon occhio perché se l’allestimento non sarà all’altezza dell’atmosfera generica, andrà tutto in frantumi. Vista e gusto dovranno andare di pari passo.

Scegliere di ingaggiare o meno personale esperto

Se ti stai chiedendo se sia giusto affidare l’organizzazione del catering ad un personale qualificato, la risposta è: dipende! Tutto sta nell’evento che si sta organizzando. Una festa di compleanno in famiglia è, come sappiamo, un evento molto informale in cui le persone non guarderanno tutti i dettagli: l’importante è stare insieme.

Se si tratta di una cerimonia di un matrimonio, le cose cambiano: tutto deve essere perfetto per un giorno speciale. Bisogna garantire agli invitati la perfezione di piatti squisiti e un servizio preciso e impeccabile. In questo caso, è consigliabile rivolgersi a degli esperti nel settore affinché si possa rendere il giorno più importante della propria vita, il migliore.

Inoltre, se gli invitati saranno numerosi, è richiesta sempre capacità nella gestione dell’evento nel modo più ordinato possibile per evitare di creare confusione. Questi sono i nostri consigli da darti nel caso in cui tu voglia organizzare una bella festa in casa tua, e divertirti insieme ai tuoi amici e ai tuoi familiari.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *