come trovare l'amore online

Come trovare l’amore nel 2020: un approccio scientifico

41

Oggi in Italia vivono quasi 8 milioni di single, la metà dei quali non si sono mai sposati e sono numerose anche le Donne Mature in cerca di compagno. Un vero e proprio popolo di solitari, dato che oltre il 30% delle famiglie italiane di oggi sono unipersonali, contro il 13% del 1971. Uomini e donne che non hanno con chi Festeggiare Anniversario Fidanzamento e che si affidano a San Faustino, il santo dei single. Tuttavia, quante sono le probabilità che queste donne e uomini soli hanno di trovare l’amore, se si mettessero a cercarlo? Vediamo cosa dice una ricerca fatta in Inghilterra.

Le probabilità di trovare l’amore nel 2020

Dato che gli inglesi non sono poi così diversi dagli italiani, possiamo svelarvi i risultati di una ricerca condotta dall’Università di Bath e basata sui 18 fattori di selezione, dall’età alla localizzazione dei potenziali innamorati. Se lasciamo che sia il destino a far incontrare uomini e donne, allora la probabilità di successo è di 1 su 562, quasi quanto la probabilità di morire investiti e molto inferiore alla probabilità di essere colpiti da un’arma da fuoco. Buona notizia per le persone tra i 65 ed i 74 anni, che hanno “addirittura” 1 probabilità su 304. Cosa bisogna fare, allora, per innamorarsi e non restare soli o cercare donne mature?

3 cose da fare per innamorarsi ed essere ricambiati

Chi cerca l’amore nel 2020, nonostante le statistiche avverse, può fare tre cose per innamorarsi ed essere ricambiato sempre secondo uno studio della Bath University:

  1. iscriversi in palestra e chiacchierare con le persone, un comportamento che aumenta del 15% le probabilità di trovare l’amore;
  2. accettare inviti agli aperitivi dopo il lavoro, fatto che aumenta le probabilità di trovare un partner del 16% soprattutto in Gran Bretagna, dove i colleghi amano frequentare i pub dopo l’orario di lavoro. In Italia, invece, si tratta di un’usanza meno comune;
  3. affidarsi ai siti di incontri online e di dating, che aumenta le probabilità del 17%, ma nella maggior parte dei casi si trasforma in un impegno quotidiano. Si tratta, quindi, di una tecnica che funziona nel tempo e sui grandi numeri.

Si tratta, quindi, di dati scoraggianti e che probabilmente confermano l’atteggiamento del 15% di persone che vivono una relazione pur senza essere veramente innamorati.

Trovare l’amore su Internet: missione possibile?

In alcuni casi le persone dichiarano che la loro storia d’amore ha avuto inizio su Internet, utilizzando i più famosi siti di incontri o le chat dei social media, che permettono anche a persone fisicamente lontane di interagire tra loro.

Il vantaggio di questi strumenti sta nella possibilità di andare oltre la solita cerchia di amici ed entrare in contatto con persone che altrimenti non avremmo mai potuto conoscere. Il principale problema per chi cerca l’amore nel 2020 è, infatti, fare nuove conoscenze.

Un secondo vantaggio è quello per cui anche i più timidi su Facebook o WhatsApp si sentono a loro agio nell’entrare in relazione con l’altro e proprio le applicazioni per la messaggistica riescono ad aprire la strada per un incontro di persona, nel mondo reale.

Tuttavia, conoscere persone su Internet espone anche al rischio di incontrare malintenzionati o uomini poco seri o, ancora, di fidarsi troppo di ciò che l’altro racconta nel suo profilo e farsi un’opinione sbagliata. In questi casi o se si nota che qualcosa non ci convince è importante saper chiudere subito la porta. Infine, l’ultimo rischio delle relazioni online sono gli equivoci, che rischiano di ingigantire le parole dato che manca uno scambio di persona.

In poche parole, il consiglio è quello di conoscere nuove persone in palestra, al pub o nei luoghi di ritrovo fisici, ma soprattutto di persistere nella ricerca di qualcuno capace di farci sentire davvero amati piuttosto che accettare qualsiasi relazione.

 

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *