Cosa fa l’idraulico?

115

Come aggiustare il rubinetto che perde?

Sia che si lavori da soli con tecniche fai da te sia che si chiami un Idraulico Talenti o un Idraulico Nomentana prima di aggiustare il rubinetto che perde si deve chiudere l’acqua in modo da operare in sicurezza ed evirare sprechi causati dal flusso di acqua che raggiunge il miscelatore.

Il consiglio dell’Idraulico è di chiudere anche lo scarico del lavandino per non perdere viti o rondelle e poi si procede smontando il pezzo per sostituire le guarnizioni che permettono all’acqua di restare all’interno dei tubi. Dato che smontare la rubinetteria è un lavoro complesso è importante affidarsi ad un Idraulico Talenti o Idraulico Nomentana, che ha le competenze necessarie a intervenire anche se il rubinetto perde dalla canna.

In altri casi ancora non basta chiudere l’acqua, smontare e sostituire le guarnizioni, ma si rende necessario cambiare il rubinetto. Non sempre e non tutto si può aggiustare e in molti casi il prezzo di un lavoro artigianale supera di gran lunga quello della sostituzione della rubinetteria. In ogni caso un Idraulico Professionista a Roma Nomentana e Roma Talenti come Idraulico Roma Pronto Intervento sa suggerire la migliore soluzione al problema del rubinetto che perde. Altre zone che serviamo sono:

Idraulico Boccea
Idraulico Tiburtina
Idraulico Roma Centro
Idraulico Roma EUR

Le bollette dell’acqua possono essere aumentate, i mobili e le pareti possono essere danneggiati e l’acqua può fuoriuscire sul pavimento a causa di rubinetti che perdono. Questo problema è uno dei più comuni nelle case, anche se può sembrare un piccolo problema.

Quanto consuma un rubinetto che gocciola

Prima di riparare un rubinetto che perde, è importante capire che questa operazione non si limita a risolvere la perdita d’acqua, il rumore fastidioso e l’umidità che interessano le superfici in legno e muratura. Deviare i rubinetti può anche portare a un aumento del consumo in bolletta, quindi questo è un problema che deve essere affrontato in modo tempestivo.

Per determinare lo spreco d’acqua dovuto a rubinetti che gocciolano, sappi che se il tuo rubinetto perde una goccia d’acqua al minuto, lo spreco d’acqua è pari a: 72 ml al giorno (= 0,072 litri) 2160 ml (21,6 litri) per 1 mese; 25920 ml (25,92 L) durante l’anno. Pertanto, l’erogazione dell’acqua dal rubinetto si è rivelata molto comoda e davvero economica, dato che 1000 litri costano circa 1,86 euro, ma è meglio non sprecarla.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *