La verità sulla droga da Porto Sant’Elpidio a Castelraimondo

59

Affrontare lo spaccio con la prevenzione alla droga

Non è solo lo spaccio da strada strada che raggiunge  i nostri ragazzi con tutte le droghe disponibili, dalla marijuana e hascisc  alle droghe più pesanti come l’eroina e cocaina. Lo spaccio avviene anche nella comodità di casa, fatto che non esclude anche la Porto Sant’Elpidio, come emerso da alcune notizie apparse sui quotidiani locali di recente. Il fatto che  i giovani si rechino di continuo negli “appartamenti di spaccio” non è una novità, la novità è che l’attività di controllo del vicinato sta smascherando questo traffico multimilionario di morte.

Ma se c’è la vendita in primo luogo c’è la richiesta, e il marketing della droga raggiunge i ragazzi con il più importante mezzo di diffusione: il passaparola.

Proprio per arrivare ai ragazzi prima che lo facciano gli spacciatori, ecco i volontari di Mondo libero dalla droga Marche, che proprio ieri hanno raggiunto con La verità sulla droga centinaia di persone proprio a Porto Sant’Elpidio con loro grande soddisfazione, vista la continua richiesta di materiale informativo.

Visto il grande interesse dimostrato dalle persone e dai successi ottenuti con la campagna,  son ben consapevoli che l’istruzione è l’ arma più efficace contro la droga, proprio come sosteneva l’umanitario L. Ron Hubbard ai quali si ispirano per diffondere la campagna educativa della Fondazione per un mondo libero dalla droga.

La campagna di Porto Sant’Elpidio, promossa poi sui social, ha poi ottenuto, proprio nella stessa giornata di ieri, la richiesta di un intervento a Castelraimondo in occasione della Fiera d’Estate, dove i volontari si sono recati distribuendo altre centinaia di opuscoli direttamente nelle mani dei giovani.

Anche questo in fondo è passaparola, come quello che passa sui social che condividono La verità sulla droga




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *