Perché studiare inglese oggi? Ecco tutti i vantaggi della Lingua di Albione

218

Imparare l’inglese vuol dire avere la possibilità di realizzare molti sogni e obiettivi della nostra vita

Perché iscriversi ad un corso di inglese? Impossibile fornire tutte le risposte, perché ci vorrebbe un romanzo di mille pagine. Però noi possiamo comunque dare il giusto spazio alle ragioni principali, che dovrebbero spingerci fra le braccia di Albione e della sua lingua natia. L’Inglese, oggi, rappresenta non più un’opzione ma quasi un obbligo, per tutti noi, dai giovani ai meno giovani. Per una questione di cultura, di bagaglio, di curriculum, di lavoro e tanto altro ancora.





Bando agli indugi, quindi: scopriamo insieme tutti i motivi più importanti per tornare sulle pagine dei libri, ma rigorosamente in inglese.

Per una questione professionale

Abbiamo deciso di partire da una delle motivazioni più importanti, se non la più importante in assoluto. Imparare l’inglese è una questione per molti professionale, perché ci troviamo di fronte alla lingua franca, parlata quasi in ogni dove. Conoscere questo idioma vuol dire aprire le porte ad un lavoro che potrebbe svolgersi ovunque, nel mondo. E siccome viviamo nell’epoca dei nomadi (più o meno) digitali, ecco che oramai ci spostiamo sempre più di frequente, in direzione estera. Ma l’inglese serve per lavorare anche a casa nostra, ad esempio per le aziende che intrattengono spesso dei rapporti commerciali con altre imprese straniere.




Per una questione culturale

L’inglese, come ogni lingua, altro non è che la sintesi di una cultura, e conoscerla significa avere la possibilità di immergersi in essa. Quindi abbiamo l’opportunità di viaggiare e di interfacciarci con le persone che la parlano, scoprendo il loro punto di vista, le loro tradizioni e la loro storia. Siccome trattiamo l’aspetto culturale, non dimentichiamoci della bellezza delle pellicole, dei libri e delle canzoni in inglese. Conoscere questo idioma non farà altro che aprire nuove strade al nostro intrattenimento, come nel caso delle serie TV straniere e non doppiate in italiano, dato che finalmente potrai rinunciare una volta per tutte ai sottotitoli.

Per una questione formativa

Potendo partire da una buona base di inglese, avrai anche la possibilità di studiare e di formarti all’estero, così da potenziare ulteriormente le tue competenze con la lingua. Sai bene che oggi, purtroppo, le migliori università al mondo non hanno sede in Italia, e infatti sono tantissimi i ragazzi che decidono di iscriversi ad un corso all’estero. Per riuscire nel tuo intento, però, dovrai gioco forza studiare l’inglese almeno all’inizio in Italia, per sentirti più a tuo agio, quando ti ritroverai al centro di quella realtà.




Perché è la lingua del web

Oggi il web racchiude un po’ tutto, dal lavoro fino ad arrivare al divertimento, passando ovviamente per lo studio, l’informazione e la formazione (ti basti pensare all’e-learning). E Internet parla inglese, su questo non c’è dubbio: se hai intenzione di sfruttare al massimo le potenzialità e le risorse che ti offre, la conoscenza di questo idioma non è opzionale. In conclusione, l’inglese può aprirti infinite porte, anche se si parla di quelle digitali.

Articolo offerto dalla Scuola d’inglese Roma Prati




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *