Porte per magazzini: 5 motivi per scegliere le porte rapide avvolgibili

33

La scelta delle porte per il magazzino non è mai una cosa banale. Dietro a una chiusura si nascondono varie decisioni strategiche: velocità, sicurezza, comodità di utilizzo e altro ancora.

Per questo motivo selezionare il modello giusto fa una grossa differenza sotto diversi punti di vista. La logistica moderna impone prestazioni elevate, minimi sprechi di tempo, rispetto degli standard e affidabilità. Hai già valutato le porte rapide?

Si tratta di strutture snelle ma robuste, con telaio in acciaio e telo PVC resistente e coibentato, capaci di aprirsi e chiudersi in pochi secondi e durare milioni di cicli senza fermarsi. Nessun ingombro, avvolgimento automatico, risultati impeccabili: ecco 5 validi motivi per sceglierle.

Facilità di installazione

Un primo aspetto da sottolineare nelle porte rapide è la loro facilità ed estrema flessibilità di installazione. Queste chiusure industriali hanno una struttura poco ingombrante che non richiede ancoraggi al soffitto, adatta a varchi di varie dimensioni e anche a contesti non portanti.

Velocità di movimento

Un magazzino ben organizzato è scandito da processi veloci, dove ogni secondo conta. Per questo servono soluzioni all’altezza, in grado di aprirsi/chiudersi in pochissimo tempo e di ripetere il movimento milioni di volte.

Le porte rapide ad avvolgimento sono progettate apposta per soddisfare questo genere di obiettivo: sollevarsi e abbassarsi in pochi secondi, ancora e ancora, per supportare i ritmi produttivi e logistici moderni.

Inoltre, rispetto alle soluzioni tradizionali come i portoni a libro, le porte veloci in PVC sono facili da azionare (anche in automatico) e silenziose nel loro movimento.

Affidabilità

Il ruolo che viene richiesto alle chiusure di magazzino è fondamentale, per cui serve un prodotto su cui poter sempre contare. Una porta rapida in PVC si arrotola su se stessa grazie a un rullo a spirale, senza montare le tipiche molle delle porte sezionali che periodicamente vanno ricaricate.

Rispetto alle alternative, quindi, non richiedono alcun tipo di manutenzione straordinaria né rallentano in alcun modo la produttività del magazzino. I Tempi di fermo azzerati, processi massimizzati.

Sicurezza

Un vantaggio determinante delle migliori porte rapide in commercio è il loro livello di sicurezza. Trattandosi di sistemi veloci e automatizzati, sono dotate di accessori all’avanguardia per il controllo del movimento, come fotocellule e costa resistiva sul bordo inferiore.

In questo modo, la porta di magazzino può arrestarsi in automatico non appena entrata in contatto con un corpo estraneo (un carrello elevatore, un carico o un operatore), senza provocare gravi incidenti.

Diffuse sono anche le cosiddette porte autoriparanti, con telo PVC capace di uscire dalle guide in caso di urti e rientrare da sola. Una procedura di sicurezza che tutela l’addetto e la chiusura industriale.

Personalizzazione

L’ultimo motivo per preferire una porta rapida al resto è la possibilità di personalizzazione che offrono. Le chiusure in telo PVC si possono realizzare su misura, dalle dimensioni allo spessore del materiale, dal sistema motorizzato agli accessori.

Le porte di magazzino si possono customizzare sia dal punto di vista strutturale che estetico, selezionando ad esempio il colore e inserendo fasce di telo trasparente per aumentare luminosità e sicurezza.

Il risultato è un prodotto che si adatta alle esigenze particolari del cliente, altamente su misura e quindi più vicino ai bisogni particolari di ciascun magazzino.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *