Chirurgia Ortognatica

Chirurgia Ortognatica a Catania: rivolgiti al Dott. Giuseppe Spinelli

72

La Chirurgia malformativa maxillo facciale ha come obiettivo quello di studiare, diagnosticare e trattare le deformità facciali che si presentano sui mascellari e sul mento. Esiste, infatti, uno specifico gruppo di patologie che interessa la Chirurgia Maxillo Facciale che prendono il nome di “anomalie dento-facciali”, le quali sono caratterizzate da un’alterazione della crescita che coinvolge, sia la mandibola che il mascellare superiore, e che genera una malocclusione dentale.

Il trattamento delle Anomalie dento facciali consiste nella terapia combinata di ortodonzia e Chirurgia che possono essere condotte con diverse tempiste. Infatti, oltre al trattamento tradizionale orto first , che vuol dire prima ortodonzia per circa 8-10 mesi, Chirurgia Maxillo Facciale e successiva ortodonzia di rifinitura ( circa 4 mesi). Pratichiamo anche, il moderno e attuale, trattamento Surgery-First oppure Early che consiste nel trattamento chirurgico prima del trattamento ortodontico che sarà post chirurgico, e durera’ circa 6-8 mesi.

L’intervento diventa necessario quando oltre ai difetti di malocclusione e di masticazione vengono segnalate problematiche relazionali dovute all’aspetto estetico che può modificare le relazioni interpersonali.

Una scorretta posizione della mandibola o della mascella, o di entrambi, possono portare alla maloccusione dentale con difficoltà alla masticazione, per cui, in presenza di questo tipo di alterazioni è sempre opportuno rivolgersi al chirurgo Maxillo Facciale.

In ogni caso, la chirurgia ortognatica non è assolutamente indicata prima del completo sviluppo dello scheletro, che avviene a 17-18 anni per le donne e 18-21 per gli uomini; alcuni rarissimi casi di malformazioni complesse possono indurre il chirurgo a consigliare un intervento precoce.

Il Dott. Giuseppe Spinelli, direttore di Chirurgia Maxillo Facciale dell’AOU Careggi di Firenze, dal 2019 riceve presso il nuovo ambulatorio in Sicilia, nella città’ di Catania.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *