come si usano i morsetti elettrici

Come Spostare Una Presa Elettrica di Elettricista Arezzo

635

Come spostare una presa elettrica

Molto frequentemente capita le prese elettriche si trovano in posizioni scomode oppure poco utili nella posizione attuale. Ecco una breve guida su come spostare una presa elettrica. Ricordati sempre di affidarti ad un professionista per i lavori elettrici.

A volte quando si cambiano gli arredi la presa che prima risultava comoda può velocemente diventare scomoda e quindi è necessario intervenire per spostare tale presa in un punto più comodo.

Spostare la presa con il fai da te

Quando si sposta una presa senza interventi esterni, abbracciando il fai-da-te, bisogna organizzarsi in modo impeccabile. Innanzitutto ci si servirà tutto il materiale necessario: un lapis per segnare le posizioni, dei guanti da elettricista, dei passacavi, un tubo da esterno, uno scalpello, dei cavi da elettricista e delle sonde passacavi.

Ricordatevi che la prima cosa da fare è togliere l’eliminazione della corrente elettrica, tirando giù l’interruttore generale: questo è un passaggio fondamentale per la propria sicurezza e per evitare incidenti. Si dovranno quindi indossare i guanti, ulteriore protezione, e staccare la mascherina della presa.

Fatto ciò bisogna segnare, utilizzando la matita, il percorso che i fili dovranno fare all’interno del muro per arrivare li dove si desidera la nuova presa. Si dovrà cercare di effettuare un percorso che sia il più veloce, cercando di non andare a toccare i punti in cui passano altri impianti o dei tubi.

Il lavoro per spostare una presa elettrica inizia da adesso: con  mazzuolo e scalpello si dovrà fare una traccia lungo il segno fatto in precedenza, profonda circa 9 cm: questo è il canale dove poseremo il tubo (consiglio sempre un diametro 25). Poi dovremmo passare i fili elettrici con l’aiuto della sonda. Infine si dovranno collegare i fili nella nuova presa elettrica, che andrà fissata al muro. La parte tracciata dovrà quindi essere intonacata e ritinteggiata ex novo.

Spostare una presa elettrica senza toccare il muro

Spostare una presa elettrica senza toccare il muro è possibile. Per evitare un lavoro impreciso, vi è un’alternativa che non comporta interventi troppo invasivi. Dovremmo utilizzare una guaina da esterno dove andranno passati i fili, facendoli percorrere il muro fino alla nuova presa. Fissata la guaina al muro e passati i fili, prenderemo una presa da esterno e la fisseremo al muro. Una volta fissata la presa al muro pastella appoggiare la guaina alla presa facendo un piccolo foro e  in fine collegare la presa.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *