C. & C. s.a.s.

Dichiarazione di conformità

72

La dichiarazione di conformità è un documento sempre obbligatorio. Se ne parla spesso, ma non sempre viene rilasciata con i prodotti e molti non ne conoscono il significato.

La dichiarazione di conformità è un “riassunto” della marcatura CE (di cui il marchio CE ne è il simbolo). La dichiarazione di conformità può anche essere definita:

  • di prestazione per i prodotti da costruzione
  • di incorporazione per le “quasi macchine”

Non basta però il simbolo o il riassunto per poter verificare la corretta esecuzione della marcatura CE, oppure che i prodotti possono considerarsi sicuri per gli utenti.

È una credenza comune che la dichiarazione equivalga alla marcatura CE, in modo da poter scrivere nella dichiarazione tutte le direttive e le norme che sono state rispettate. Non è però assolutamente corretto.

Se la dichiarazione di conformità è un riassunto della marcatura CE, indica automaticamente la presenza di un fascicolo tecnico (spesso confuso con il manuale di istruzioni).

Dopo aver redatto il fascicolo tecnico (che comprende una decina di documenti diversi), si può confermare che il prodotto è stato progettato secondo le norme che lo riguardano e, a quel punto, compilare la dichiarazione di conformità o prestazione o incorporazione.

Tutte le dichiarazioni sono molto semplici e sintetizzano il concetto che “io, responsabile della ditta …. affermo che il prodotto è stato eseguito secondo il rispetto delle leggi”, indicando di seguito tutte le leggi rispettate.

È fondamentale quindi che il fabbricante possa garantire che tutti i suoi prodotti sono conformi alle direttive che li riguardano e che non presentano alcun pericolo per gli utilizzatori finali.

Perché questa cosa è importante? Perché tutti noi siamo dei consumatori e teniamo alla nostra salute, quindi vogliamo ricevere questa assicurazione dai nostri venditori.

A seguito di queste considerazioni, appare molto sorprendente che:

  • molti venditori non rilasciano la dichiarazione sui loro prodotti
  • i consumatori non richiedono la dichiarazione di conformità sui prodotti che acquistano
  • le autorità di controllo del mercato non eseguono i dovuti controlli sebbene tutte le infrazioni commesse sono facilmente distinguibili

Il rispetto delle leggi è un obbligo, avere la certezza del rispetto delle leggi è un diritto; la strada più facile, però, è comunque ignorare.

 

La nostra società può assistere gli operatori in tutto il percorso di marcatura CE e di conformità alla direttiva sulla sicurezza.

Tutta la procedura inizia dall’analisi dei rischi (sicurezza dei prodotti) e si conclude con il servizio post-vendita ed in tutte le procedure previste dalle varie direttive che riguardano i prodotti.

Infine, per ottenere informazioni ed eventuale consulenza contattateci, i nostri contatti sono: carraro@marchioce.net049  8875489335 7815770.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *