gazebo in ferro battuto

Gazebo in ferro battuto per esterni: tutto quello che c’è da sapere

40

Il gazebo in ferro ha una struttura uguale a quella di altre tipologie di gazebo, ma a fare la differenza è la sua elevata resistenza e l’eleganza del risultato finale.

Si tratta di un elemento d’arredo da giardino particolare  e molto versatile, che può essere arricchito con ulteriori elementi strutturali, come la copertura in PVC.

In commercio ci sono diversi modelli di gazebi professionali in pvc e ferro, per fare la scelta giusta bisogna conoscere quali caratteristiche valutare. Vediamo quelle fondamentali.

Il fissaggio

La struttura del gazebo in ferro va fissata al pavimento del giardino affinché risulti stabile e sicura. Il fissaggio avviene utilizzando dei bulloni, è consigliato collocare il gazebo in un punto più riparato dal vento, in modo da resistere maggiormente ad eventuali forti raffiche.

Ovviamente, stiamo parlando di strutture movibili che rientrano nell’edilizia libera e non hanno bisogno di permessi per essere installate.

Le dimensioni

Le dimensioni sono un aspetto importante da valutare per acquistare il gazebo giusto. Bisogna considerare lo spazio all’aperto a disposizione e quanto di questo si vuole coprire.

Il consiglio è prendere le misure precise dello spazio e poi decidere tra le dimensioni disponibili quale scegliere. Nel caso si voglia creare un gazebo che copra l’intero spazio, è possibile grazie alla modularità delle strutture.

La forma

Il gazebo in ferro può avere una forma a punta o quadrata e, in entrambi i casi, prevede una copertura con telo o in PVC. Il telo è realizzato con materiali particolari e di qualità che impediscono ai raggi UV di penetrare.

La copertura può essere personalizzata in varie colorazioni, così come le eventuali tende laterali installate, utili per creare uno spazio più riservato e proteggere ulteriormente dal sole.

Inoltre, potrebbe essere molto utile anche scegliere un gazebo dotato di zanzariera che, permette di proteggersi dagli insetti durante le giornata, oppure,  la sera, quando si cena in giardino.

Il ferro battuto

Perché i gazebi in ferro battuto? Questo materiale è uno dei più usati all’interno dei giardini per dare un tocco di eleganza e di sobrietà. Viene utilizzato anche per realizzare chaise lounge, molto impiegato per creare spazi coperti per cerimonie ed eventi.

Un vantaggio del gazebo in ferro battuto è che non ha bisogno di manutenzione nel tempo, perché viene trattato per essere resistente agli agenti atmosferici.

Scegliere un gazebo in ferro vuol dire optare per una struttura armoniosa, di stile, capace di proteggere dal sole, ma anche di rendere più elegante lo spazio in cui viene installato.

Ad esempio, è molto utilizzato per creare aree coperte per il pranzo all’interno di giardini, oppure, per rendere disponibile una zona di riparo al lato delle piscine.

Sono disponibili anche altri materiali come il legno e l’alluminio, tuttavia, il primo è molto più delicato e col passare del tempo tende a usurarsi e necessita di interventi di manutenzione.

Il secondo, permette di realizzare gazebi con una struttura in metallo molto leggera, meno resistente del ferro, non ideali nelle zone particolarmente esposte al vento e a continui agenti atmosferici.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *