Incontro a Barletta per far conoscere i diritti umani

199

I volontari scendono in piazza per sensibilizzare la città.

 

Si è tenuto Venerdì, in Piazza Federico II di Svevia a Barletta, un incontro organizzato dall’ Organizzazione di Volontariato “Ambulatorio Popolare” di Barletta, presentato dalla Vicepresidente Donata Filomena Picardi e Annarosa Cianci referente regionale per le Marche di “Save the Children”.

 

Inoltre erano presenti anche Fulvia Desantis e Martina Di Benedetto, rappresentanti per la BAT di “Save the Children” e Mary Tuosto, delegata regionale della Puglia per la Fondazione “Uniti per i Diritti Umani”.

 

Il tema dell’incontro riguardava la figura del minore straniero non accompagnato.

 

Durante l’evento informativa si sono messe in evidenze leggi europee e dello stato italiano, che cercano di regolare le procedure di accoglienza e di integrazione sul nostro territorio, in maniera specifica per i minori non accompagnati.




 

Si è parlato anche dalla carta della Dichiarazione dei Diritti Umani, citando la Carta dei Diritti dell’Infanzia mettendo in risalto quali siano le possibilità per aiutare questi minori.

La novità è che i ragazzi adolescenti o in età infantile, hanno la possibilità di partecipare ad attività creative come la pittura, la scultura, la musica e la letteratura, in centri diurni presenti già a Milano, Roma e Bari, coadiuvati da “Save the Children” allo scopo di reintegrarsi sul territorio.

 

L’evento è stato molto apprezzato dai cittadini e i volontari continueranno con le loro attività di sensibilizzazione in quanto sanno che “I diritti umani devono essere resi una realtà, non un sogno idealistico”, come scrisse l’umanitario L. Ron Hubbard.

 

Ci saranno nelle prossime settimane incontri e stand informativi nelle strade della città di Barletta così da portare maggiore consapevolezza.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *