La vita è un dono: la nostra mission è onorarne il ricordo

106

Un anno funesto come quello del 2020, ha ricordato a tutti alcuni valori sacri e fondamentali per l’uomo, il primo di tutti sicuramente è il rispetto e l’importanza della vita di ogni essere umano, senza la quale nessuno di noi potrebbe fare ovviamente nulla. La vita come fondamento di tutto, prima di ogni altra cosa, prima del business, prima dello svago, il valore unico della nostra vita e il rispetto per quella altrui.

Forse, come mai prima, in questo anno, fermandoci a pensare più del solito abbiamo considerato la vita il dono più prezioso che ognuno di noi ha.

Pinchi onoranze funebri Roma, è da sempre sostenitrice di questo pensiero, tanto da averne fatto la sua vera e propria filosofia di lavoro. E’ il principio primo da cui partire se si vuole onorare il ricordo di una persona, non si può infatti parlare di funerali, cerimonie funebri, agenzie funebri, loculi come semplici parole che identificano un lavoro comune o strumenti utili per raggiungere un fine. Chi intraprende questa attività deve capire che non si tratta di un lavoro normale che ha come unico obiettivo quello economico, ma di un lavoro in cui prima di tutto c’è l’impegno e la considerazione per una vita che non c’è più, la consapevolezza di un grande vuoto che si è creato nella vita di tante persone, il rispetto per il dolore, e soprattutto la necessità di dare onore, il massimo onore possibile alla persona scomparsa, di qualsiasi cultura, nazionalità, ceto sociale ella faceva parte.

Pinchi Onoranze funebri Roma hanno deciso di dare la massima e prioritaria importanza a questo aspetto, e ogni elemento che caratterizza la cerimonia funebre organizzata, dai fiori al carro funebre, dall’allestimento della camera mortuaria alla scelta dell’epitaffio fino ad arrivare ai dettagli stessi del funerale, come il libro delle dediche, quello contenente i pensieri più profondi, quelli più intimi, quelli che forse non siamo riusciti a comunicare durante la vita di una persona, sono tutti pensati con un obiettivo primario: dare onore alla vita, onorare il dono più prezioso che abbiamo.

Inserire il nome della famiglia nel logo che identifica l’agenzia funebre, è stata una scelta dettata proprio da questa motivazione, l’importanza della componente umana, una famiglia e non un’impresa spersonalizzata, composta da esseri umani che da conforto ad un’altra famiglia di esseri umani e che insieme dedicano un ultimo abbraccio ad una persona, un ultimo grazie ad un uomo che ha dato valore al dono della vita. 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *