Maria Elisabetta Alberti Casellati: l’incontro con la Stampa parlamentare

124

Denatalità, sostenibilità ambientale, fake news: il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati incontra la Stampa parlamentare per i tradizionali auguri natalizi.

Maria Elisabetta Alberti Casellati



Maria Elisabetta Alberti Casellati: realizzare un nuovo patto generazionale per combattere la denatalità

“Molti sono i temi con cui dobbiamo necessariamente confrontarci nel prossimo futuro”: così il Presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati ha salutato la Stampa parlamentare in occasione del tradizionale incontro per lo scambio degli auguri natalizi. “Penso alle politiche per contrastare la denatalità e realizzare un nuovo patto generazionale; penso a una maggiore determinazione sul fronte della sostenibilità ambientale, per ridurre le emissioni inquinanti e fronteggiare i cambiamenti climatici; penso a uno sviluppo realmente sostenibile, anche nelle dinamiche produttive e nei rapporti di lavoro” ha sottolineato il Presidente del Senato parlando anche della necessità di “misure che possano valorizzare le nostre eccellenze, dal mondo dell’impresa a quello dell’arte e della cultura”. E “al supporto che non deve mai mancare all’università, alla ricerca, ai nostri giovani talenti” ha aggiunto Maria Elisabetta Alberti Casellati.



Il valore della dialettica politica e dell’informazione: Maria Elisabetta Alberti Casellati ricorda Antonio Megalizzi

La dialettica politica non deve degenerare in una “eccessiva e improduttiva conflittualità”. È il monito lanciato da Maria Elisabetta Alberti Casellati nel corso dell’incontro natalizio con la Stampa parlamentare: “Altrimenti, con quale autorevolezza potremmo contrapporre i valori della democrazia, della tolleranza e del rispetto per ogni forma di diversità ai sempre più frequenti casi di incitamento all’odio o di intolleranza che si registrano nella società reale e in quella digitale”. In merito, il Presidente del Senato è tornato a esprimersi anche su fake news e deep fake, definendoli “patologie che rischiano di trasformare l’ecosistema digitale in un mondo nel quale riuscire a distinguere ciò che è vero da ciò che è falso risulterà sempre più arduo”. “Intendo promuovere nei prossimi mesi un momento di riflessione sull’impatto delle fake news su società e democrazia, anche attraverso il coinvolgimento di tutti gli attori interessati, a cominciare dalle rappresentanze di giornalisti ed editori” ha quindi annunciato Maria Elisabetta Alberti Casellati che nel suo intervento ha voluto anche ricordare Antonio Megalizzi, “ragazzo che ha perso la vita mentre inseguiva il suo sogno”. “Ho incontrato la sua famiglia e con loro ho preso l’impegno di promuoveresempre in Senatoun’iniziativa a lui intitolata e dedicata al giornalismo di qualità” ha detto il Presidente: “Quello che va difeso e tutelato, quello che privilegia i contenuti alla facile polemica, l’approfondimento alla congettura, e insegue la verità e non il sensazionalismo”.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *