Qual è la temperatura ideale per l’aria condizionata in inverno?

105

Un grado in più o in meno. Con i mesi più freddi arriva quell’eterno dubbio in cui molti si chiedono a quanti gradi si dovrebbe impostare l’aria condizionata in inverno per creare un ambiente caldo, senza dimenticare un aspetto importante come il risparmio energetico. Se il tuo impianto di condizionamento ha una pompa di calore, questo articolo ti interesserà. È arrivato il momento di avere un controllo preciso della temperatura per migliorare la qualità della vita nella tua casa senza innescare il consumo di elettricità.

Abbiamo proposto al team di Assistenza Condizionatori Roma, esperti della climatizzazione nella Capitale, di chiarire una domanda comune nell’uso di apparecchiature di riscaldamento a pompa di calore: Qual è la temperatura ideale dell’aria condizionata in inverno?

L’adeguata climatizzazione dipenderà da diversi fattori:

  • il luogo in cui viviamo
  • la temperatura esterna
  • la direzione di uscita dell’aria

Tuttavia, gli specialisti raccomandano di stabilire una media standard per l’aria condizionata delle stanze durante i mesi più freddi.

Come regola generale, si consiglia di impostare la temperatura ideale dell’aria condizionata in inverno a 21ºC.

Con questa calza si ottiene una piacevole sensazione di calore in ogni stanza, risparmiando energia.

Perché, lo sapevi che quando aumenti la temperatura dell’aria condizionata, il consumo di elettricità aumenta di oltre il 7%? Se vuoi evitare bollette elettriche esorbitanti, scommetti sull’efficienza energetica.

Inoltre, tieni presente che le temperature superiori a 23ºC seccano l’aria e possono essere persino fastidiose. Quindi, prima di fare un salto di qualità sul tuo equipaggiamento per il riscaldamento, avvolgiti con una coperta. È pratico ed economico.

Temperatura ideale durante il giorno

Un aspetto fondamentale per risparmiare energia e rendere percepibile il riscaldamento negli ambienti della tua casa è la regolazione della temperatura durante l’arco della giornata. Pertanto, dovresti evitare che i 21 ºC raccomandati rimangano perenni tutto il giorno.

Ad esempio, nelle stanze che non usi quotidianamente, come le stanze degli ospiti o uno studio, dovresti abbassare la temperatura a 18ºC.

Tuttavia, la cucina e il bagno richiedono una temperatura più elevata poiché trascorriamo molto più tempo al loro interno. Cerca di mantenere una media di 21 ° C a 22 ° C come norma.

Questo adattamento è particolarmente importante in bagno. Sappiamo tutti che in inverno facciamo fatica a pensare a quando fare la doccia a causa del freddo terrificante.

Sebbene con l’acqua calda questa sensazione scompaia, ti consigliamo di regolare la temperatura sotto questa scala e quindi, lungi dall’essere inorridito, ti godrai al massimo quel momento della giornata.

Temperatura ideale di notte

Quando è ora di dormire, vogliamo anche essere “caldi” per goderci un sonno più piacevole.

Ma, prendi nota di questo consiglio: non dovresti mai lasciare il riscaldamento alla solita temperatura quotidiana.

La temperatura ideale dell’aria condizionata di notte dovrebbe essere compresa tra 15°C e 17°C.

Per questo motivo si consiglia di riscaldare la stanza prima di andare a dormire -utilizzare la programmazione del proprio apparecchio- e un’ora prima di svegliarsi.

Ricorda che dormire con l’aria condizionata in inverno è salutare, ma regolando adeguatamente la temperatura.

Temperatura ideale quando non sei a casa

Per raggiungere questo obiettivo riducendo il consumo di energia, scegli di programmare il tuo condizionatore a pompa di calore in modo che si avvii un’ora prima del tuo arrivo a casa.

La temperatura ideale sarà di 15 ºC, ma mai optare per un numero di gradi inferiore a quello indicato.

Suggerimento finale: direzione dell’aria condizionata

Per sfruttare al meglio il calore emanato dal tuo impianto di riscaldamento, in inverno dovresti sempre regolare le alette in modo che l’aria sia diretta verso il basso, a differenza che in estate.

Per quale ragione? Perché l’aria condizionata calda di solito sale poco a poco, rimanendo nelle parti alte della stanza.

Ora che sai qual è la temperatura ideale per l’aria condizionata in inverno, ti consigliamo di chiudere le porte e tenerla al caldo nelle zone della casa dove tendi a fare più vita. Ti godrai l’inverno più caldo!

Hai bisogno di assistenza

Se vivi a Roma e hai bisogno di assistenza per regolare il tuo condizionatore ricorda di scegliere un azienda professionale C.A.T. (Centri Assistenza Tecnica) per la riparazione o manutenzione del tuo condizionatore split, multisplit, unità per ufficio, da soffitto o da parete, in base alla marca, come segue:




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *