Showcase virtuale su stampa a rotocalco e laminazione di packaging flessibile

238

E’ da poco terminato il webinar aziendale  sul tema “Gravure and Lamination Innovation showcase”.

Webinar unico nel genere, articolato in un doppio evento virtuale: uno di tour da vivo e l’altro di collegamento in diretta streaming, durante i quali Bobst Italia ha inteso mostrare soluzioni originali applicabili alla stampa a rotocalco e all’abbinamento di materie flessibili. Per garantire la fruibilità del webinar a tutti i fusi orari, sono state organizzate due sessioni.

L’evento virtuale è stato pensato appositamente per ovviare la mancanza di fiere e occasioni di incontro reali con i clienti. Essendo precluse le partecipazioni ad eventi fieristici, l’azienda ha reindirizzato le risorse disponibili all’ organizzazione di eventi virtuali in grado di coinvolgere un pubblico selezionato a cui mostrare le proprie innovative apparecchiature.

Come i webinar e gli eventi virtuali possono contribuire alla presentazione aziendali e dei suoi sistemi produttivi

Sono momenti di incontro tra clienti e azienda, che avvengono all’interno di un evento digitale in diretta che mostrano l’azienda stessa e i suoi processi produttivi, portando il cliente in un viaggio dal vivo senza la necessità della presenza fisica in azienda. Sono paragonabili alle fiere o agli open house ma trattandosi di eventi digitali  non richiedono la presenza fisica dei partecipanti.

Gli spettatori vengono collegati in tempo reale all’evento virtuale in modo da assistere alle dimostrazioni come se si trovassero nello stabilimento produttivo. Questo approccio implica numerosi vantaggi.

  1. Maggiore coinvolgimento al webinar che risulta avere contenuti più interessanti e non dispersivi rispetto ad eventi reali che comportano la distraibilità legata alla distanza dal macchinario e alla rumorosità dell’ambiente.
  2. Interattività superiore nel webinar rispetto all’evento in presenza con maggiore opportunità di confronto con i relatori.
  3. Significativa riduzione dei costi sia per gli organizzatori che per i partecipanti all’evento virtuale.

Per approfondire si rimanda a questo articolo rivolto ad un’utenza aziendale su come organizzare un webinar

Per rendere possibile l’evento digitale, Bobst si è rivolta ad una casa di produzione che vanta una solida  esperienza nelle riprese di macchinari di grandi dimensioni.

Dimostrazione della stampa rotocalco

Le sessioni, previste in orari diversi, hanno permesso ai partecipanti di osservare due prove della macchina per la stampa rotocalco di materiali flessibili Rs6003 e una prova del macchina per accoppiamento Nova D800. L’evento virtuale ha dato anche l’occasione all’azienda di presentare l’innovativa Vision Rs5003, progettata per i mercati asiatici e indiani e successivamente ripensata per un innovazione del mercato globale degli stampati.

Il CEO D. Garavaglia, ha aperto il webinar con una presentazione della visione aziendale e degli elementi alla base delle innovazioni: connettività, innovazione e sostenibilità. Si è particolarmente soffermato sul ruolo di primo piano ricoperto dal sito produttivo di San Giorgio che ha ospitato la realizzazione dei video inerenti i macchinari che utilizzano colle e inchiostri ad acqua.

Giovanni Caprioglio, direttore commerciale del settore rotocalco, rivestimenti e laminazioni, ha esposto un resoconto dei risultati mondiali.

Alexander, direttore marketing, ha spiegato le fasi di svolgimento dell’evento digitale contenente dimostrazioni in diretta, presentazioni e collegamenti da remoto dei relatori.

Giubilato e D. Rossello, rispettivamente manager della produzione e del sito produttivo, hanno presentato i benefici operativi della Rs6003.

Con la prima presentazione del webinar sono stati affrontati i temi legati alle caratteristiche dal macchinario, alla rapidità di lavoro, all’innovativo sistema ECG grazie al quale è possibile superare la quadricromia aumentando la gamma di colori disponibili, oltre al tema della connettività e del fattore energetico.

In real time è stata dimostrata la rapidità di cambiamento della produzione che in poco meno di 14 minuti passa da un lavorazione all’altra arrivando a pieno regime, a 500 metri ogni minuto. Durante il webinar, contributi in grafica e video 3D, hanno permesso di illustrare con precisione il processo di asciugatura.

webinar-diretta-streaming

Esposizione streaming relative alle performance del laminatore multi-tecnologia

Nanini Bertorelli e Ivano Aldrighetto, responsabili di prodotto e commerciale del reparto di laminazione e rivestimento, hanno esposto con chiarezza come l’utilizzo della macchina Nova D800, sia semplice e come sia altrettanto performante, tanto da raggiungere la velocità di accoppiamento di 400 metri ogni minuto. È una macchina laminatrice multi-tecnologica estremamente flessibile, a basso consumo di sostanze solventi. Si configura come economica, ecologica e sostenibile, è, inoltre, controllabile da remoto.

webinar-diretta-streaming

Webinar e collegamenti da remoto

Alexander e J. Giubilato hanno interagito con alcuni relatori che si sono collegati da remoto.

Guala (Guala Pack SpA) ha sottolineato la crescente domanda di sostenibilità relativa al packaging, che implica a cascata una rivoluzione verso la sostenibilità anche nel settore delle materiali impiegati.

Jimmy Goh, collegato da Shanghai, ha ribadito il bisogno di packaging sostenibile, grazie all’impiego di inchiostri che utilizzano l’acqua come base. Questo processo di spostamento verso la sostenibilità degli imballaggi è sostenuto dal Governo cinese e dal mercato alimentare e farmaceutico che ne fanno grande richiesta.

Successivamente gli interventi di S. Geffrault, direzione generale, e di N. Pinto, direttore affari India e a conclusione dell’evento virtuale è stato riservato uno spazio di scambio di domande rivolte ai responsabili di Bobst Italia, che hanno perfettamente risposto alle esigenze di approfondimento dei partecipanti.