Coronavirus, l’iniziativa solidale di Ernesto Pellegrini

76

Gli anziani sono le persone più colpite dall’emergenza sanitaria in corso: Ernesto Pellegrini ha voluto dare un segnale forte di solidarietà al suo territorio mettendo a disposizione gratuitamente pasti cucinati grazie alla sua azienda di ristorazione.

Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini: “Restituire un poco di quel tanto che abbiamo ricevuto dalla vita”

Sono 30mila i pasti donati agli anziani di 19 Comuni della regione Lombardia: è il risultato dell’iniziativa solidale che Ernesto Pellegrini, Presidente e Amministratore Delegato dell’omonimo Gruppo, ha promosso in questi giorni di forte emergenza per il Paese. Con l’aiuto della sua azienda infatti l’ex Presidente dell’Inter ha voluto dare il suo sostegno alla Regione, la più colpita dal Coronavirus e a Comuni di altre Regioni. Un’azione che cerca di rendere meno problematica la quarantena di quelle persone che hanno difficoltà anche nell’approvvigionamento. Uno spirito di solidarietà che non è certo frutto del periodo: è dagli anni della sua fondazione che la sostenibilità sociale riveste un ruolo fondamentale per l’azienda, un “faro che guida tutte le scelte del Gruppo”. Nel 2013 questa politica è confluita nella nascita della Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS, il cui fiore all’occhiello è il ristorante solidale Ruben, a Milano, che ogni giorno si occupa di offrire, per la cifra simbolica di 1 euro, circa 350 pasti al giorno per le persone che stanno attraversando un periodo di estrema difficoltà.

Ernesto Pellegrini, il percorso imprenditoriale

Ricordato spesso come ex Presidente dell’Inter, Ernesto Pellegrini, Cavaliere del Lavoro, è a capo di un vero e proprio impero che va dalla ristorazione collettiva ai servizi per le aziende. Il Gruppo Pellegrini, oltre ad essere leader in Italia nel settore, è attivo in numerosi Paesi esteri, vantando una solidità e un fatturato costantemente in crescita. Tutto ha inizio quando Ernesto, figlio di ortolani milanesi, si diploma e inizia a lavorare per la famosa azienda di biciclette, la Bianchi, come semplice contabile. Nel 1965, dopo aver gestito il servizio ristorazione, intuisce le potenzialità del settore e fonda l’Organizzazione Mense Pellegrini. Dopo soli dieci anni, il neo imprenditore costituisce la Pellegrini S.p.A. e avvia un percorso che lo porterà ad espandersi nei mercati internazionali attraverso la Catering Overseas. Nel 1982 tocca alla Central Food, centro di logistica e produzione di alimenti. Ad oggi il Gruppo di Ernesto Pellegrini deve il suo successo non solo alla ristorazione collettiva, che rappresenta il 40% del fatturato, ma anche ai servizi di fornitu




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *