tabaccheria prodotti da vendere

Articoli fumatori: guadagni e opportunità

46

Il business delle sigarette

Gli articoli per fumatori non si fermano più ai semplici pacchetti di sigarette. Esiste un mondo di prodotti ed accessori che gli amanti del fumo amano includere nei quotidiani momenti di relax.

All’interno di una tabaccheria, ad esempio, troviamo anche i kit per chi preferisce “costruire” in autonomia la sua sigaretta e quindi filtrini, cartine e tabacco ma anche altri prodotti come accendini, ricariche di benzina, bong, portatabacco e rollatori.

Le possibilità di farne un vero e proprio business sono molte ma in questo articolo vedremo anche come migliorare il proprio fatturato, includendo trend e le principali richieste dei consumatori.

Il boom delle sigarette elettroniche

L’utilizzo delle sigarette elettroniche è sempre più in voga. I dispositivi per lo svapo continuano infatti a guadagnare spazio tra i consumatori italiani, a scapito delle sigarette tradizionali.

Nonostante le sigarette tradizionali ricoprano ancora più dell’80% del mercato, il Libro Blu sulle attività dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli ha registrato in soli tre anni un boom di crescita del 1.740%.

Questi sono forti segnali da un mercato che spinge sempre più all’utilizzo di dispositivi che facciano meno male alla salute dell’uomo e che garantiscano un risparmio per il fumatore e un guadagno per chi ha deciso di farne un business.

Sono in crescita infatti le tabaccherie che, per dare un servizio completo alla propria clientela, hanno deciso di includere nel proprio approvvigionamento anche kit per sigarette elettroniche dei brand più famosi.

Opportunità di incrementare i guadagni con gli articoli per fumatori

I fumatori che hanno deciso finalmente di smettere di fumare o che semplicemente desiderano provare qualcosa di nuovo, hanno piacere di ricevere maggiori informazioni una volta entrati in tabaccheria.

Un’idea per la pubblicizzazione di questo nuovo business è di posizionare i dispositivi e i prodotti per la sigaretta elettronica in zone visibili del negozio, in prossimità della cassa o comunque all’altezza degli occhi.

Uno dei metodi più utilizzati per entrare con rapidità nel mercato delle sigarette elettroniche è di pubblicizzarle permettendo ai nuovi clienti di testare i prodotti per lo svapo prima ancora di acquistarli.

La curiosità e la possibilità di entrare a far parte di una comunità che ne ha fatto uno stile di vita aprirà nuove porte alla possibilità di vendita delle tabaccherie.

Quali sono i guadagni per un tabaccaio?

Bisogna pensare che con la vendita di un kit per sigarette elettroniche i margini di guadagno possono superare anche il 40%. Un esempio sono i bundle della Lixe: il kit include sia la sigaretta elettronica che 4 cartucce precaricate con liquidi italiani. Il consumatore apprezzerà la comodità e il prezzo dell’intero bundle e il tabaccaio avrà un guadagno che arriverà a sfiorare la metà del prezzo di vendita al consumatore finale.

Per maggiori informazioni puoi anche visitare il sito Sigaretta elettronica tabaccheria, un portale interamente dedicato alla fornitura all’ingrosso di sigarette elettroniche.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *